RACCONTO : IL DIARIO DI BORDO

18/ 07/ 2008

Ore 16.30, ho fatto la mia prima doccia. Svelta svelta che se no tolgono l’acqua. Nel bagno del piano di sotto s’è rotta la cassetta dello sciacquone del cesso. Che culo. Il pavimento è tutto un ciaf ciaf. L’idraulico cazzo è arrivato. Un idraulico serve sempre. Già. Questo però è brutto, antipatico, grasso, marpione e vecchio. Mi punta. Non fa altro che dire – Signorina qui, Signorina lì! -. La vespa assassina è ritornata. C’è ‘sta vespa dalle lunghe zampe dorate a ciondoloni che mi insegue vogliosa dal 2001. La vespa assassina arriva sparata come un fulmine. Fa un ronzio allucinante che La Riconosco subito. Scappo immediatamente. La vespa assassina mi vuole mordere io la voglio affogare. Chissà chi la spunterà. Se non verrò sbranata dal cane dingo, alle 18.00 esco.
Eh sì, l’adoro proprio la campagna.

19/ 07/ 2008

Ho visto Alberto occhi rossi e lucidi, ho rivisto uno dei tanti che si chiama Salvo, due veri amici per Sandro. U’ Quartino era al pub The King stavo per salutarlo di spalle con un grosso grasso “BHUUU!” quando vengo fulminata cogli occhi dalla biondona accanto. Dentro la Villa, vicino alla fontanella, mitica salva vite, scatta quasi una rissa, fra un vecchio over 50, un alcolizzato, Sandro e ovvio, me. Sono un po’ scontenta di non aver sferrato il mio destro. O di non averli inceneriti cogli occhi. Come mio solito.
Stasera non mi troveranno impreparata.
<< E vedi di passarglielo a tuo figlio il viagra. Stronzo. >>
“Che a Sandro non gli manca niente e chi vuol capire capisca”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...