INIZIO DELLA PAGINA BIANCA

 

ACOUSTIC VERSION
2010

È che mi faceva freddo, non sapevo dove andare. Quest’inverno mi faceva davvero freddo, e non sapevo dove andare. Dico davvero, sono andata a casa, e l’ho portato su da me a casa, perché mi faceva freddo dappertutto e perché volevo starmene un po’ a far cose diverse a casa, cose che fino ad allora forse non avevo fatto, tipo sedermi sulla mia sedia accendere la tv e cercare di riscaldarmi nel calore della mia casa famigliare.
È che quest’inverno mi ero persa tutto il meglio. È che volevo andare a casa e non sapevo come fare. Non è che volevo presentarlo per forza ai miei genitori. Non è che volevo che si mettesse lì a parlare.
Avevo freddo e volevo fare le cose per bene e non sapevo dove andare. Così gli ho chiesto di salire su. Ora i miei genitori mi chiederanno in continuazione dov’è che se n’è andato? Dov’è che l’ho fatto scappare? Perché se n’è andato anche lui? Perché devi avere proprio un carattere di merda tu. Un carattere di merda – mi diranno. Ora chi glielo dice che ci siamo lasciati perché mi ha detto che non vuole più fare del sesso fino al matrimonio! Oh questa poi! Questa mi ci mancava ancora, nella mia lunga carriera di storie di mmerda.

Mearò

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...