INIZIO DELLA PAGINA BIANCA

VENTOTTO OTTOBRE 2010

Lo sai perché con Lei non si può parlare? Perché fra le due sono la più piccola!
Perché sono ancora piccola…
E ho bisogno ancora di farmi sentire, di farmi notare, di farmi collocare, di prendere un posto in questo contesto, di farmi vedere o di farmi visitare come in una visita dalla ginecologa.
Lo sai che non è così e perché non lo è mai stato?
Perché non abbiamo rispettato i muri bianchi della casa e li abbiamo riempiti di pallini neri, qua e là. Perché questa grotta al quinto piano non è mia.
Perché lo spillo che non c’entra più lì in quello spazio, non è mio, perché quello spazio non è mio. Perché il colore dell’armadio si ferma per destabilizzare il cassetto del cambio stagioni. Perché camera mia in realtà non è mia.
Perché sul pavimento rosa ti metti a leggere? Perché quel poeta mi spinge a fare questo.
Perché il mio letto, anche s’è mio non è mio!

mEARò

Annunci

4 pensieri su “INIZIO DELLA PAGINA BIANCA”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...