Una giocata a scacchi iniziata di notte

CONVERSAZIONE CON CHI?
Allora:
È tutto diverso da ciò che ho sempre voluto avere,
è tutto l’opposto di me e da ciò che desideravo.
Lui non legge, perché non gli interessa leggere
e non gli interessa perché non gli piace e tutti sappiamo quanto adori uno che legge.
Lui non ha l’hobby della fotografia
e sappiamo quanto io ami chi ha l’hobby della foto.
A lui non gli entrano nelle tempie le parole delle canzoni,
perché non riconosce il gusto delle parole
e non riconosce la bellezza del gusto perché non gli interessano le Parole.
A lui non gli frega niente di parlare in un certo modo,
e non gli frega perché non gli frega di parlare di me, del Chi Sono, di Chi Ha Per Le Mani, del mio Culo e del mio Cuore.
Lui non ha sogni nel cassetto,
perché ha sfizi che si può togliere nei giorni feriali.
Non ha ambizioni che equivalgono tanto a passioni intoccabili con mano,
perché è convinto che il destino sia entrare alle 8.00 e uscire alle 19.00.
Però ora gli brillano gli occhi perché nel dopocena
non si sa cos’è né perché, ma qualcosa ci capita anche a Noi.
Poi:
Lui non scrive.
Beh, va béh, si sa, neanche a dirlo, cosa significa per me.
Lui non è un artista.
Quindi non scrive e non legge se non i risultati delle partite, ma non quelli di tutti eh oh, solo quelli della fiorentina.
Quindi lui è così.
Lui, lui, lui è così normale. È così normale che è diverso, mi piace.
Ma ‘sta a vedere cazzo che è…
Lui vedi, è talmente, concretamente Normale, che per me è Anomalo.
Non ho mai frequentato per 5 minuti uno che è così bello e normale dentro.
Che per me guarda, brillano gli occhi no?, che per me è affascinante.
Sono nauseata da tutto il resto.
Quello che ho dentro me lo tengo Dentro, lui non ha bisogno di starmi a sentire,
perché noi non abbiamo bisogno di raccontarci.
Sai, ha una voce bellissima.

 

 

 

 

Annunci

8 pensieri su “Una giocata a scacchi iniziata di notte”

  1. questa l’ho scritta annissimi fa.
    EH EH EH EH, POI NON è VERO, QUANDO UNO/una, è DIVERSO TANTO DA TE, NON è CHE è SPECIALE, ANOMALO, NO NO! è CHE è PROPRIO “ristretto e grezzo”. [ se uno è silenzioso non è che è tenebroso no no! è che non ha proprio NULLA da esprimere! ]
    – se due persone provengono DA MONDI DIVERSI, NON POTRANNO COINCIDERE/condividere, è molto meglio AVERE GLI STESSI GUSTI DI VITA, CHI DICE “GLI OPPOSTI SI ATTRAGGONO” dice una cavolata, STA COSA è SOPRAVVALUTATA!-
    WIWA CHI LEGGE
    WIWA CHI FOTOGRAFA
    WIWA CHI SA ASCOLTARE
    WIWA CHI DIPINGE
    WIWA CHI VA PER MUSEI
    WIWA CHI VA PER CINEMA
    WIWA CHI SUONA
    WIWA CHI SCRIVE
    WIWA CHI APPREZZA IL PUB IRLANDESE!

    Mi piace

      1. Molto, molto, acuto, dico sul serio. io stessa mentre lo scrivevo, a suo tempo, nutrivo un pizzico di irritabilità, fastidio, e qualcosa fuori posto. (storiella ch’è durata tre mesi, poi ohh un ce l’ho fatta più con tutte quelle diversità!)
        Davvero acuto già..

        Liked by 1 persona

  2. E’ per questo tipo di quesiti che hanno inventato l’oroscopo. Io sono oroscofobopatica dalla nascita, giacché penso che non si possa metter ordine al mistero. Una quota d’incognita che sfugge alle categorie e a qualsiasi tentativo diagnostico/prognostico è la piaga e la salvezza dell’uomo.
    Tuttavia per come inizialmente avevo inteso lo scritto mi immedesimo molto nell’uomo dalla sconcertante atonia emotiva/intellettuale…Ciò che lo fa esser così , però, non è dato saperlo…forse nemmeno a lui.
    Bell’argomento e ben esposto..

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...