POESIE PER VOI

MATURANDO SENZA SFORZO

Ritorno al passato
sotto effetto pericoloso
dentro ormai al treno
senza più ritorno
mi fulmina un pensiero
dentro la bottiglia di vetro
e credo di non mischiarmi
il sangue decorativo
ormai.

Fingere immutabili percorsi
fingere labbra oltrepassate
e diverse nelle stagioni
fingere di ruttare
per palpare il corpo estraneo.
Non c’è niente da fare
torno al passato
mi sono ripresa il fegato
e t’ho lasciato il cervello
e non t’ho assaggiato
pericolosamente come di solito
non c’è niente da fare
mi lascio trasportare.
Ritornata al passato
ignorante margherita di destra
perla dilaniata e arresa
speranza dell’onda australiana
segnata, graffiata e stesa,
mi ricorda il treno
il suo ondeggiare
sciacqua pensieri
e sfinire le forze,
mi ricorda le albe
da sola nel tunnel
e mi diverte l’idea.

Grazie, sorridimi,
grazie, toccami appena,
grazie, labbra soffici
grazie per i ricordi
grazie per i racconti
io son mutata
in stella infedele
e vincente.

Annunci

Un pensiero su “POESIE PER VOI”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...