POESIE PER VOI

SECONDA ai tuoi VERMI

Sul mio passato vedo solo insetti vertiginosi
sul mio passato ho immagini di mani che
vanno su e giù, barcollano
e tengono rigide
i miei sentimenti.

Sul mio futuro ho davanti solo vermi paffuti
sul mio diario della lunga locomotiva,
i miei cartacei pensieri.

Nelle note più plastiche ricordo d’aver scordato
un uccello dal becco sexy è precipitato
e non ha più smesso di volare
ma in realtà, non ho le forze
per un brutto anatroccolo,
in realtà non mi son più ritrovata
e nella vecchia locomotiva
mi ci trovo comoda.

Chiudo gli occhi nel buio
vedo sia il lamento più acuto
sia un potere assoluto
e forse smetterò di far la vittima,
almeno qui nelle punteggiature.
È l’unica cosa che rimane da fare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...