SINAPSI

Senti senti questa Rikka, ieri stavo ascoltando Niccolò Fabi a palla e a rota, sai comè una tirava l’altra, una tirava l’altra e non riuscivo a smettere ogni tanto mi impalavo a guardare il muro. Ma roba di un minuto, poi me ne accorgevo, facevo no no con il dito e mi riprendevo. Ad un certo punto suona il campanello, era Lui. Ma sì dai, “quello de’ io parlo solo arabo, questa no è lingua mia; ahahah; quello che non usa la cintura della macchina ma solo cinture esplosive, ahahahah!”, insomma entra, e sente quel che stavo sentendo, che non avevo spento perché per la prima volta, non c’ho manco pensato. E fa, con aria schifata:- Cosa? AHHh e tu quando ti muore qualcuno metti la musica? – Puahuahuah!
Sicché guarda Rikka, vorrei dire a tutti coloro che ancora non mi conoscono, non perdete tempo a difenderli. Come chi? Quelli a cui vi affrettate per andare a difendere. Perché? Perché quelli cui vi affrettate a difendere vi si magnerebbero a colazione!

Annunci